Loading tweets...

La mappa completa di dove alloggiano i nuovi server di Wikileaks

I server in un bunker anti-aereo: Wikileaks finanziata

Una parte dei server di Wikileaks vengono ospitati in un bunker nucleare dell’ epoca della guerra fredda, che fa capo alla società svedese Bahnof, che garantisce la integrità e la sicurezza del portale. I server del sito sono disseminati in località diverse per evidenti motivi di sicurezza, visto il numero di nemici crescente che si sta guadagnando con la sua attività.

Il bunker è scavato a una trentina di metri di profondità in una collina nel centro di Stoccolma. Ha un solo ingresso, è protetto da porte metalliche di mezzo metro di spessore e contiene dei generatori di copie di sicurezza provenienti da sottomarini tedeschi. “Siamo orgogliosi di avere rapporti con clienti come Wikileaks" ha spiegato il direttore esecutivo di Bahnof, Jon Karlung, che rischia una condanna dagli USA per collaborare con Assange considerato un cyber terrorista.

Mappa della sede di Wikileaks in Svezia.